Calamari ripieni

#CUCINATRADIZIONALE

Ingredienti per 4 persone

  • scamorza gr 100
  • 4 calamari puliti interi
  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bustina di pinoli
  • 1 / 2 cipolla di Tropea
  • mollica di 3 fette di pane
  • erba cipollina
  • menta tritata
  • prezzemolo
  • Formaggio tipo grana grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Preparazione

In un tegame fai imbiondire mezza cipolla tritata sottilissima con un filo d’olio. Nel frattempo taglia i tentacoli e la testa dei calamari a piccoli pezzettini e uniscili alla cipolla tritata con un pizzico di sale e qualche filo di erba cipollina tagliata a pezzetti. Fai cuocere per pochi minuti e lascia raffreddare. Metti il pane tagliato a pezzetti a mollo nel latte con un po’ di prezzemolo tritato, poi strizzalo e poggialo in una terrina aggiungendo il parmigiano grattugiato, le uova, l’erba cipollina, la menta tritata, i pinoli e una macinata di pepe. Aggiusta di sale e mischia bene. Aggiungi al composto i tentacoli cotti e colati dal sugo di cottura (che terrai da parte) e la scamorza tagliata a pezzetti piccoli. Mischia bene e usa il composto ottenuto per riempire le tasche dei calamari. Una volta riempiti mettili uno accanto all’altro in una teglia unta di olio e con un cucchiaio, versa su ogni calamaro il sugo dei tentacoli. Metti in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti. Durante la cottura di tanto in tanto irrorali con il loro sughetto. Saranno pronti quando appariranno dorati.

Guarda il video!