Arrivano le ricette vegetariane di Elena D’Alto

Da oggi sul blog inizia la collaborazione con la nostra amica Elena D'Alto, cuoca di grande esperienza specializzata in cucina vegetariana e vegana. Elena, periodicamente, preparerà per noi una ricetta perchè, come dice lei stessa, vuole proporci "una cucina vegetariana golosa, sana e colorata che possa essere realizzata da chiunque e che non pretende di convertire nessuno ma spera di dare uno spunto, un’idea, una possibilità o un’alternativa interessante alla tradizionale cucina che prevede l’utilizzo di prodotti di origine animale. Vorrei divulgare il più possibile questa cucina perché ci credo e perché, nonostante il quasi un milione di vegetariani in Italia, non esiste ancora una rubrica o un programma dedicato e continuativo che ne parli e ne comunichi la sua identità." Ecco dunque la prima ricetta!

Scialatelli al pesto di sedano, mandorle e pomodorini

Ingredienti per 4 persone per gli scialatielli:
  • 200 g semola di grano duro
  • 100 ml acqua tiepida
  • 10 ml olio e.v.o.
  • sale q.b.
  • + semola q.b. per stendere la pasta
per il pesto:
  • 250 g foglie di sedano
  • 50 g menta
  • 150 g mandorle pelate
  • 70 g olio e.v.o.
  • ½ spicchio d’aglio
  • 1 pizzico di sale
  • + 150 g pomodorini ciliegini
Per gli scialatielli: 1. Impastate tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formate una palla, coprite con un panno e lasciate riposare per circa un’ora. 2. Stendete la pasta con un mattarello fino ad uno spessore di circa ½ cm, cospargete con abbondante semola e ricavate delle strisce di circa 5 cm di larghezza. Arrotolate la striscia su se stessa e con un coltello affilato tagliate la pasta ad uno spessore di circa ½ cm. Srotolate gli scialatielli e disponeteli su una placca infarinata. Per il pesto di sedano e mandorle: Lavate le foglie di menta e di sedano, scegliete le più verdi. Asciugatele e mettetele nel mixer con le mandorle, l’aglio e un pizzico di sale. Azionate il mixer per qualche secondo e poi aggiungete l’olio e.v.o. a filo. Cuocete gli scialatielli in abbondante acqua salata. Saltate la pasta con il pesto, sciolto con un po’ di acqua di cottura, e aggiungete i pomodorini tagliati in quattro pezzi. Guarnite con qualche foglia di basilico e sedano fresche.

Scialatielli al pesto di sedano, mandorle e pomodorini