Auguri di Pasqua

Menu di Pasqua

Antipasto: Uova al bicchiere

Primo: Lasagne alle verdure

Secondo: Agnello cacio uova e cardoncelli

Dolce: Pastiera e Colomba farcita

 

 

 

 

 

Ricette

Uova al bicchiere

Ingredienti per 4 persone : 8 uova, 4 cucchiaini di parmigiano grattugiato, prezzemolo q.b., 4 fettine di salame napoletano, sale e pepe q.b.

Preparazione: Prendi quattro ciotoline alte di coccio o quattro bicchieri di vetro resistente e metti in ognuno due uova fresche, un pizzico di sale e di pepe, un pizzico di prezzemolo tritato, la fettina di salame tagliata a pezzetti piccolissimi e copri con un cucchiaino di parmigiano grattugiato. Metti i bicchieri che avrai preparato in una pentola dove avrai versato l’acqua per cuocerli a bagnomaria (l’acqua non deve superare il livello delle uova) e fai cuocere. La cottura è a tua discrezione. Io preferisco per questa ricetta il bianco ben cotto ed il rosso molto morbido, come se le uova fossero alla coque! Potrai accompagnare questo piatto con dei crostini di pane ben caldo e croccante.

 

Lasagne alle verdure

Ingredienti: 500 gr. di lasagne,

Per il sugo di pomodoro: 2 lt. di passata di pomodoro, olio q.b., 1 ciuffo di basilico, 1 spicchio di aglio.

Salsa bechamelle (un litro)

Imbottitura: 1 Kg. di zucchine, 300 gr. di piselli, 2 cipolle, 2 porri, 3 carote, 4 coste di sedano, 300 gr. di parmigiano, sale e pepe, olio q.b.

Preparazione:

Zucchine: Taglia le zucchine per lungo in due parti e poi a fettine molto sottili. Mettile a cuocere in un po’ d’olio con uno spicchio d’aglio, sale e pepe.

Piselli: In una pentola insieme all’olio metti la cipolla tagliata a fettine molto sottili e dopo averla fatta rosolare aggiungi i piselli, acqua a coprire, un dado da brodo ed un ciuffo di basilico e fai cuocere fino a che i piselli non saranno cotti e l’acqua non sarà essiccata.

Sedano, carote e porri: In un’altra padella metti a consumare nel burro, e coperti, i porri tagliati a fettine sottili, le carote grattugiate e il sedano tagliato a pezzetti molto piccoli e sale. Quando saranno quasi cotti, alza la fiamma e fai rosolare per pochi minuti.

Salsa: Metti in una pentola l’olio con uno spicchio di aglio che poi toglierai appena dorato. Versa nell’olio la passata di pomodoro, sale quanto basta e un ciuffo di basilico e fai cuocere a fuoco lento per tre quarti d’ora.

Preparazione lasagne: Lessa le lasagne a metà cottura con un po’ d’olio per non farle attaccare l’una all’altra. Irrora il fondo di una teglia con due o tre cucchiai di salsa, adagiaci sopra una fila di lasagne. Stendici sopra un altro filo di salsa, un altro di besciamella e poi spargi un po’ di zucchine, un po’ di piselli sgocciolati, un po’ di sedano, carote e porri, un’abbondante spruzzata di parmigiano ed un bel po’ di basilico tritato, e a finire un altro filo di salsa.

Copri con un altro strato di lasagna e vai avanti fino a terminare gli ingredienti. Copri con uno strato di pasta irrorata solo dalla salsa, dalla besciamella e spolverata dal parmigiano.

Metti in forno molto caldo e fai cuocere a 160 gradi per tre quarti d’ora, e prima di tagliarla falla riposare per cinque minuti.

Agnello cacio uova e cardoncelli

Ingredienti per 4 persone: 1 kg di polpa di agnello, 1 cipolla, un bicchiere di vino bianco secco, olio extra vergine di oliva, 60 gr. di pecorino, pepe, sale, brodo, 500 gr. di cardi o cardoncelli

Preparazione: In una padella versa la cipolla tagliata a fettine, un abbondante filo di olio d’oliva, la polpa di agnello a pezzetti. Rosola tutto con l’aggiunta di sale e pepe. Quando la carne e’ ben rosolata sfumala con il bicchiere di vino bianco. Aggiungi poi gradualmente il brodo fino a che l’agnello non è ben morbido e cotto. Pulisci i cardoncelli e lessali in acqua e sale, poi colali. Sbatti in una terrina le uova con sale, pepe, e pecorino grattugiato. Versa i cardoncelli nell’agnello e falli insaporire per 10 minuti a fuoco lento, poi versa le uova facendole rapprendere. Servi caldo.

 

Pastiera

Ingredienti:

IL RIPIENO: 400gr. di farina, 240gr. di ricotta, 200gr. di burro, 170gr. di zucchero, 200 gr. di zucchero, 3 tuorli d’uovo, 4 tuorli d’uovo 3 albumi d’uovo

IL GRANO: 1 Pizzico di Cannella in Polvere 200gr. di Grano Bagnato, 20gr. di Cedro, 3 dl. e ½ di Latte, 20gr. di Scorzette d’Arancio Candite, La buccia di ½ Arancia, 20gr. di Cocozzata, 1 noce di burro, 1 cucchiaio da tè di Zucchero, 1 bustina di Vanilla.

Preparazione: Fai cuocere il grano nel latte con un pizzico di cannella in polvere, una noce di burro,ed un cucchiaino da té di zucchero copri e lascia andare a fuoco baso fino a che il latte non si è asciugato ed il grano non è cotto.

Metti su un ripiano la farina a fontana, in un buco al centro versa i tuorli, lo zucchero e i 200 gr. di burro che avrai fatto ammorbidire fuori dal frigo. Impasta tutto, forma un panetto e mettilo coperto da una pellicola nel frigo. Sbatti i tre tuorli con lo zucchero, sbatti i bianchi ed aggiungili ai tuorli, incorporaci dentro la ricotta, stemperandola ben bene, aggiungi una bustina di vanilla, e poi il cedro, la cocozzata e le scorzette di arancia tagliate a pezzettini, ed in fine il grano cotto e raffreddato. Metti questo composto in frigo e tira fuori la pasta.

Lasciala a temperatura ambiente per mezz’ora e poi stendila con il matterello dandogli la forma della teglia che hai deciso di usare. Ungi lievemente la teglia con il burro e ricoprila con la pasta frolla facendola debordare ai lati della teglia. Versa dentro il composto di ricotta e grano. Taglia con un coltello la pasta che avanza al bordo della teglia. Quella rimanente attaccata ai bordi falla ricadere all’interno sul composto.

Riforma un piccolo panetto con la pasta avanzata, stendila con il matterello e forma delle striscioline larghe un dito che poggerai da un bordo all’altro della pastiera in orizzontale e in verticale a formare così tanti rombi. Mettila a cuocere in forno ben caldo per 40 – 50 minuti circa. Tirala fuori e quando si è raffreddata spolverala di zucchero a velo.