Anche Marisa stregata dal cappellaccio

Il cappellaccio di zucca "made in Fe" conquista Bologna e piace pure all’ombra del Vesuvio: anche Marisa Laurito, la popolarissima attrice e conduttrice televisiva napoletana, in questi giorni protagonista assoluta a BolognaFiere nelle vesti di direttore artistico di PastaTrend, ha fatto tappa alla “bottega & cucina con vista su laboratorio” allestita dalla Bondi Artigiani Pastai di Ferrara al Gran Salone della Pasta in corso di svolgimento fino a domani al quartiere espositivo felsineo. L’artista partenopea, come tante massaie che nella giornata di ieri hanno visitato la kermesse petroniana, nel tardo pomeriggio si è avvicinata ai banchi espositivi dello stand Bondi chiedendo informazioni sul tradizionale primo piatto della cucina ferrarese e, immediatamente riconosciuta, è stata invitata ad un assaggio. Un invito ed un test decisamente superati in quanto la Laurito così come coloro che l’accompagnavano, non ha mancato di lasciare lo stand dell’azienda ferrarese solo dopo aver fatto scorta di qualcuna delle tante prelibatezze che Bondi Artigiani Pastai sta proponendo sulla ribalta bolognese.