Marisa è la donna dell’olio 2010

Ottava edizione per il Sirena d’Oro di Sorrento, l’unico concorso nazionale dedicato agli oli extra vergine di oliva Dop italiani, promosso dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania e Città di Sorrento e la partecipazione dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio, Oleum, Federdop e ICE.

E come vuole la tradizione, arriva il nome di colei che è stata scelta come Donna dell’Olio Sirena d’Oro 2010. Il titolo è stato conferito a Marisa Laurito e la poliedrica artista napoletana che da sempre ha fatto della buona cucina un vero e proprio stile di vita, riceverà questo riconoscimento sabato 20 febbraio a Palazzo San Teodoro di Napoli durante il Salotto dell’Olio DOP – Sirena d’Oro. Donna fortemente impegnata nella difesa e valorizzazione dei prodotti tipici della cucina italiana, Marisa Laurito è stata recentemente in giuria del Torneo dell’Uovo d’Oro presso la trasmissione La Prova del Cuoco, in onda su Rai1 dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 13.25 e condotta da una frizzante Elisa Isoardi.

Sorriso sempre stampato sulle labbra e simpatia traboccante, Marisa Laurito quando si tratta di cucina diventa giudice severissimo e punto di riferimento per molti operatori del settore. Artista completa e poliedrica, con numerose esperienze in teatro e in televisione che hanno consacrato il suo successo fin da giovanissima. Aveva infatti solo 21 anni quando per la prima volta ha lavorato con l’indimenticato Eduardo De Filippo prima in teatro e poi in televisione, prima di approdare al teatro d’avanguardia con Mario e Maria Luisa Santella. Poi l’incontro con Roberto De Simone per la prima commedia musicale – Eden Teatro – e molte altre esperienze teatrali che l’hanno tenuta legata a questo mondo per quindici anni, con tre successi internazionali: Masaniello, 900 napoletano cantata d’ammore, e Barilla Boogie Band con Renzo Arbore.

Con Luigi De Laurentiis inizia una carriera cinematografica che dura parecchi anni con grandi nomi del cinema italiano come Manfredi, Tognazzi, Montesano, Nanni Loi, Vittorio Sindoni, Pasquale Festa Campanile, Nocita, Maurizio Ponzi, Steno e Luciano De Crescenzo. Tierra Nueva, film sudamericano con Antonio Banderas le frutta nel 1992 il Golden Globe come migliore attrice protagonista straniera.

L’avventura con il piccolo schermo parte insieme a Ninni Pingitore che la vuole come prima donna al Bagaglino al fianco di Renzo Arbore. Da allora, la tv diventa il suo mondo, a partire da “Quelli della notte”, “Marisa La Nuit”, “Fantastico” per due volte – con Baudo e con Adriano Celentano – le prime candid camera in America con Andy Luotto per Raffaella, e poi conduttrice di “Domenica in” per la regia di Gianni Boncompagni, “Serata d’onore” con Gino Landi, “Paperissima” di Antonio Ricci, “Donne dell’altro mondo” con Pagnussat, “Domenica in… famiglia” con Michele Guardì, e tuttora in onda con “Pasta, Love e Fantasia” con Andy Luotto su Alice TV (canale 416 di Sky).

In cartellone anche un ritorno al teatro con lo show “Tutti insieme abbondantemente”, uno spettacolo divertente che raccoglie i frammenti, i pezzi, i pezzettini che hanno segnato il successo di Marisa.

Dopo la premiazione come Donna dell’Olio Sirena d’Oro 2010, Marisa Laurito inaugurerà ufficialmente – sabato 20 febbraio alle ore 15 – la Scuola di Cucina tenuta dagli chef dell’Associazione CHIC Charming Italian Chef che insegneranno l’uso corretto dell’olio extravergine di oliva nella preparazione dei piatti della tradizione, reinterpretati in chiave moderna da quattro fuoriclasse dei fornelli, 3 campani e 1 toscano che si alterneranno in cucina abbinando l’alimento principe della dieta mediterranea ai tanti gioielli agroalimentari del proprio territorio di provenienza oltre a svelare al pubblico presente alcuni segreti della loro cucina d’autore.